02 6701633 segreteria@anpil.org

Per donazioni
IBAN: IT31Z0558401626000000000826
Conto corrente postale: 42136200
CF: 97220900159

GUATEMALA

ANPIL IN GUATEMALA

ANPIL opera in Guatemala dal 2012. Ha sviluppato il Progetto “AC’UALA”, che in lingua maya kachiquel vuol dire ‘BAMBINI’. Si tratta di Sostegni a Distanza destinati ai bambini di strada, orfani, vittime di sfruttamento economico o affetti da grave stato di denutrizione cronica.
Operiamo nel Dipartimento di Chimaltenango. Sono allo studio anche progetti strutturali e di cooperazione.
Tutti i Progetti sono elaborati affinché possano trarne vantaggio i bambini (beneficiari diretti), ma anche la vasta comunità locale (genitori, parenti, famiglie del quartiere).

INFORMAZIONI GENERICHE SUL GUATEMALA

Il Dipartimento di Chimaltenango conta una popolazione di 595.769 persone (statistica del 2010) il 75% della quale indigena Maya Cakchiqueles. Il 60,5% della popolazione totale del Dipartimento vive in stato di povertà ed il 19,3% in stato di povertà estrema. Tale situazione di povertà si acutizza nell’area rurale e soprattutto presso la popolazione indigena che costituisce l’85,2% della popolazione povera del Dipartimento ed l’84,8% della popolazione che vive in estrema povertà.
Il Programma di ANPIL conta di agire nelle comunità rurali di tali aree dove la percentuale di denutrizione supera il 70% in bambini minori di 5 anni.
L’UNICEF, la FAO ed il PMA (Programma Mondiale Alimentare) hanno già dato l’allarme in quanto a causa delle perdite di raccolta e di alimenti stoccati durante gli anni passati, per le avverse condizioni climatiche, ci si aspetta il triplicamento dei casi di denutrizione nei prossimi anni. Del resto il Guatemala è già tristemente noto per essere il Paese latino americano col più alto tasso di denutrizione cronica infantile ed è al sesto posto a livello mondiale.

I fattori che sono alla causa dello stato di denutrizione sono soprattutto:
 
• mancato accesso ad alimenti in quantità e qualità adeguate e secondo razioni bilanciate

• mancato accesso a cure mediche adeguate durante l’insorgere di malattie infettive soprattutto a livello del tratto gastrointestinale, ma pure infezioni polmonari che introducono una stato infettivo in bambini già immunodepressi a causa della sottoalimentazione
 
• mancata conoscenza da parte delle madri delle norme basiche di nutrizione e di igiene personale ed ambientale: le madri non sanno somministrare ai propri figli ricette nutrizionalmente bilanciate perché non conoscono i valori nutritivi degli alimenti e non conoscono la maniera corretta di preparare e conservare i cibi o non ne comprendono l’importanza del consumo.

IN SINTESI

Nome: Repubblica Democratica de Guatemala
Capitale: Città del Guatemala
Superficie: 108.890 km2
Popolazione: 14.700.000
Moneta: Quetzal
Lingua:  Spagnolo e 24 lingue indigene
Principali città: Quetzaltenango, Escuintla